sabato 25 maggio 2013

Una bella zuppa calda

Zuppa di lattuga, carote e cipolle




Per scaldarsi. Perché fa ancora freddo, perché è vero che nevica agli 800 metri, ma neanche in pianura si scherza; e quindi, con le verdure che ci si ritrova, di stagione, una bella zuppa calda, per scaldare la serata.

Per sei infreddoliti padani (ogni riferimento è puramente geografico)

1 cespo di lattuga
2 carote
2 cipolle
1 grossa patata
1 spicchio d'aglio
1 dado vegetale (meglio se autoprodotto)
1 cucchiaio d'olio evo
curcuma
olio evo qb

Mondare e tagliare a pezzi le verdure; in una pentola a pressione mettere a scaldare un cucchiaio d'olio, aggiungere le cipolle tagliate grossolanamente a pezzi e farle appassire leggermente. Aggiungere l'aglio, le carote tagliate in quattro parti, la patata e, infine le foglie di lattuga spezzettate. Riempire la pentola fino a metà di acqua e aggiungere dado e curcuma. Chiudere la pentola con il coperchio e terminare la cottura a pressione (dieci minuti circa da quando comincia a entrare in pressione). Frullare la minestra con un mixer a immersione e servire calda con un filo di olio a crudo. Buona appena cotta, ottima il giorno dopo...

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina