giovedì 30 maggio 2013

Polpette di ceci e carote al cumino

Le misteriose n.6





Virtuose, gustose e pure leggere, queste polpette vegetariane, con una marcia in più: il cumino.
Di seguito gli ingredienti che ho utilizzato - perché li avevo pronti (soprattutto alla fuga) - e, tra parentesi, le possibili sostituzioni; anche gluten free, volendo.


Per 4 vegetariani circa

200 gr di ceci bolliti (o una scatola di ceci bolliti)
1 grossa carota cruda grattugiata (o 2 medie)
1 tazza di riso bollito (o una patata bollita)
1 uovo
1 spicchio d'aglio tritato
1 o 2 cucchiaio di formaggio tipo Philadelfia o ricotta/mascarpone (facoltativo, ma ci sta molto bene)
4 cucchiai di pane grattugiato (o di farina di ceci)
1/2 cucchiaino da caffè di cumino in polvere
sale qb
olio di oliva qb per friggere

Grattugiare le carote, volendo con il mixer, con gli appositi dischi per verdura. Cambiare le lame del mixer e aggiungere i ceci, lo spicchio d'aglio tagliato finemente, il formaggio, l'uovo, il sale grattugiato e il cumino in polvere. Tritare il tutto fino a che non è ben amalgamato, poi aggiungere la patata ben schiacciata o il riso (che, in realtà sono facoltativi perché, se l'impasto è troppo umido basta aggiungere ancora un po' di ceci o del pane grattugiato; vedete voi, a seconda delle vostre disponibilità).
Formare le polpette, rotolarle nella farina (o nel pangrattato, se il composto è molto umido), e friggerle in abbondante olio ben caldo. Scolarle su carta assorbente e servirle calde.


Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina