mercoledì 29 maggio 2013

A casa, dopo una fredda, lunga giornata passata fuori...

Cartoline n.3




Dal Libro delle ore di Alvaro Da Costa, armaiolo di re Manuel il Fortunato del Portogallo - che però non ne fu il primo proprietario - questa miniatura di grande modernità, dipinta da Simon Bening e datata 1515 (link).
Al rientro a casa, dopo una giornata passata fuori, il padrone di casa, con addosso ancora il cappotto rivestito di pelliccia, seduto sulla poltrona più comoda, si scalda al tepore del fuoco; seduta in un angolo del focolare, la moglie commenta con lui gli avvenimenti della giornata. 
Ai loro piedi le pantofole e il gatto, che arrotonda la schiena insaccando la testa sulle spalle, godendosi calore e compagnia.
Nel frattempo i domestici preparano la tavola per la cena: mentre l'uomo affetta il pane, la donna depone sulla tovaglia, tirata fuori pulita dall'armadio della biancheria, di cui porta ancora le pieghe, un bel cosciotto di pollo arrosto; sulla tavola c'è già la salsa di pane, pronta per l'accompagnamento e le stoviglie, di peltro come il piatto di portata.
Sullo sfondo, dalla porta aperta, si intravede la cucina, dove la cuoca, inginocchiata davanti al focolare, sta terminando di cuocere le altre vivande (le verdure? una zuppa?) mentre sulla piattaia appesa al muro fanno bella mostra di sé i piatti in ceramica bianca e blu...

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina