martedì 2 luglio 2013

Ispirazione retrò

Nasello in salsa cialtrona





Il classico piatto freddo, da prepararsi con mezza giornata di anticipo e comodo da ritrovare  già pronto dopo una torrida giornata di lavoro o al ritorno da una giornata di vacanza; ricco di gusto e povero di calorie,  grazie alla cottura e alla salsa di accompagnamento povera di grassi...


Per un fresco rientro (dose per persona) 

70-100 gr di nasello (o merluzzo, o platessa)
1/2 acciuga sotto sale o sottolio ben lavata (o pasta di acciughe)

Per la salsa

1 cucchiaino di maionese 
1 cucchiaio di yogurt magro
2-3 capperi 
sale (facoltativo)

pomodori, cetrioli, capperi - o altra verdura - per accompagnare e guarnire

Cuocere a vapore (o bollire) il pesce; lasciarlo raffreddare, quindi spezzettarlo con una forchetta, mischiandolo con l'acciuga. Amalgamare con metà della salsa ottenuta mescolando maionese e yogurt con i capperi tritati, distribuire su un piatto di portata e ricoprire con la salsa rimanente. 
Guarnire con la verdura di accompagnamento e i capperi.

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina