giovedì 17 gennaio 2013

La migliore occasione

Cupcake alle mele cotte




Ogni giorno è una buona occasione per imparare qualcosa di nuovo e per offrirsi un piccolo piacere; è anche vero, però, che esistono giorni più speciali di altri.
Ad esempio quelli in cui una vostra ex compagna di banco al liceo, persa di vista da anni, e di cui ora siete diventate vicine di casa, vi viene a trovare. E così tra chiacchiere, ricordi, aggiornamenti con in mano una tazza di caffè, cosa c'è di meglio che provare  un cupcake,  di quei dolcetti tanto di moda, perché così piccoli che non fanno sentire in colpa per le calorie?
E questi sono così leggeri, quasi frugali - non hanno neppure in cima una di quelle creme al burro tanto amate dai nordamericani - che le calorie non contano. Come gli anni...

Perchè è bello ritrovare gli amici
(dosi per una lunga, lunga, chiacchierata, circa 12 cupcake)

200 gr farina
120 gr zucchero
120 gr burro
3 uova piccole
scorza di mezzo limone grattugiata
1 bustina lievito vanigliato
1 cucchiaino di cannella
1-2 mele cotte tagliate a piccoli pezzi

Frullare, in un mixer lo zucchero e il burro tagliato a piccoli pezzi fino a che non diventa un composto uniforme; aggiungere le uova e la buccia grattugiata di limone e frullare fino ad amalgamare il tutto.
In una ciotola capiente versare la farina, lo lievito e la cannella e mescolare bene; aggiungere il contenuto del mixer e amalgamare bene il tutto.
Riempire con il composto, fino a due terzi, degli stampini da muffin imburrati e infarinati (o rivestiti con apposite vaschette di carta) e infornare, per 15/20 minuti in forno caldo a 180/200 gradi.
Sfornare e fare asciugare rivoltati a testa in giù (le mele possono rendere il fondo umido).
Decorare, volendo, con fettine di mela cotta e cannella in polvere (o, volendo proprio straviziare, con panna montata). I pirottini di carta non sono indispensabili, ovviamente, ma fanno tanta scena...
Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina