venerdì 30 agosto 2013

Archetipi, globalizzazione e torte

Torta morbida al cocco farcita con lemon curd




Qual'è, nell'immaginario collettivo, l'immagine archetipa della torta? Ossia l'immagine mentale che rappresenta una torta come entità astratta - la tortità, come avrebbe detto Socrate o meglio, Platone - non il ricordo di uno dei tanti squisiti dolci mangiati nella nostra vita?
Per quanto anche l'immagine di una bella crostata - un dolce classico, preparato in tutto il mondo occidentale - possa essere un'opzione a questa domanda e anche l'apple pie, potrebbe essere una valida risposta, almeno nei paesi anglosassoni, credo che il tipo di torta che più facilmente ci viene alla mente - almeno per i continenti Europa, America  e Australia - sull'Asia e sull'Africa non mi pronuncio, anche se, probabilmente, la globalizzazione attraverso la proposizione di immagini e modelli culturali sempre più omogenei ormai si estende anche ai fenomeni dell'inconscio - sia un dolce rotondo, lievitato e con una farcitura di crema. 
Che poi la torta sia una variazione della torta paradiso con farina di cocco e la crema, invece che all'uovo o alla vaniglia, sia al lemon curd...questa è un'altra questione, socratica o meno. 
E poi, esisterà un gusto archetipo della torta?

Avvicinandosi per approssimazione e mimesi all'idea di torta
(dosi per sei filosofi, affamati di Verità)

per la torta

200 gr farina 00
100 - 150 gr farina di cocco
3 uova
1 vasetto di yogurt
50 gr burro (o 2 cucchiai d'olio)
150 gr zucchero
1 bustina di lievito per dolci


per la farcitura

1 limone biologico, succo e buccia grattugiata
90 gr zucchero
2 uova
60 gr burro

Preparare il lemon curd sbattendo bene insieme le uova con il succo di limone, poi aggiungendo lo zucchero mescolato con la buccia; aggiungere il burro tagliato a piccoli pezzi e cuocere a bagnomaria in acqua calda ma non bollente, sempre mescolando il composto, per circa 20 minuti, fino a che non si addensa. Lasciare raffreddare.

In una ciotola capiente (o nel mixer) mescolare bene tutti gli ingredienti; versarli in una tortiera ben imburrata e infarinata e cuocere in forno caldo per circa 45 minuti a 180/200 gradi.
Lasciare raffreddare la torta, estrarla dalla tortiera e metterla su un piatto da portata; con un coltello affilato infilzare a torta a metà della spessore e ruotando il piatto tagliarla in due mantenendo la lama sempre parallela al piatto. Rimuovere con delicatezza la parte superiore e spalmare la base con il lemon curd; riposizionare la parte superiore e servire.

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina