giovedì 25 dicembre 2014

Un classico piemontese

Crema di mascarpone per il panettone




I miei primi ricordi della crema di Mascarpone risalgono ai pranzi di Natale a casa dei nonni, ma so che, anche in molte altre famiglie piemontesi, è una tradizione consolidata; perchè non sia mai che non si accompagni anche il dessert con qualche cosa di cremoso e calorico.

Tanto, per scongiurare l'alzarsi del colesterolo, basta fare un buon brindisi con un bicchiere di vino, "Un calcio al medico", come lo definiva una prozia...



Con tanti auguri per un Felice Natale!


Per otto commensali in festa

200 gr formaggio Mascarpone
2 uova
5/6 cucchiai di zucchero
un cucchiaio di Rum (o una fialetta di analogo aroma)

In due ciotole distinte separare gli albumi dai tuorli delle uova,
Montare a neve ferma gli albumi e, separatamente, montare i tuorli con lo zucchero fino a d ottenere un composto molto chiaro. Aggiungere ai tuorli e allo zucchero montati il mascarpone, mescolando bene e aggiungendo il Rum. Aggiungere quest'ultimo composto agli albumi montati, poco per volta e girando il composto dall'alto verso il basso, avendo cura di non smotare il composto. Conservare almeno per un'ora in frigo prima di servire.

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina