domenica 31 marzo 2013

Uova sode con patate in umido

Minimalia n.16




Un classico secondo piatto infrasettimanale di gusto e atmosfera vintage. Come a dire, un piatto povero ma gustoso e leggero, facile veloce da preparare, adatto anche quando, in dispensa, si sono solo uova, patate, aglio...

Si fanno cuocere le uova in acqua bollente - circa 1 o 2 per commensale -  per circa sette minuti, ossia fino a quando non sono sode. Nel frattempo si pelano e tagliano a dadini le patate - sempre 1 a testa - e le si fa cuocere in una padella antiaderente coperta con un cucchiaio d'olio e un po' d'acqua, fino a che non diventano morbide; si aggiunge allora uno spicchio d'aglio tritato finemente insieme a un pugno di prezzemolo. Si pelano e tagliano le uova a metà, si aggiungono in pentola con le patate e si conclude la cottura aggiustando di sale.

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina