venerdì 31 agosto 2012

Quell'anno in cui Manuela...

Laura's cheese cake - torta al formaggio di Laura




Un'altra estate sta per finire, ma non senza un'altro appuntamento fisso...quello per i festeggiamenti del compleanno di Manuela!
Quest'anno a casa sua, con una riunione ristretta di noi ragazze, tra una chiacchiera, uno stuzzichino vegetariano e l'annuale torneo di carte (Machiavelli), iniziato con una Laura in splendida forma che di ha battuto cinque a due.
A fine pasto, come da tradizione, la torta di compleanno, la famosa cheese cake di Laura, in versione porzioni monodose; con candelina di prammatica, che essendo a forma di tortina, Manuela si è affrettata a spegnere, pensando che facesse parte del dessert...


Ricetta per chese cake alla facciamola così (parole di Laura)

30 biscotti secchi
100 gr di burro fuso
50 gr di zucchero
2 confezioni di formaggio spalmabile di qualsiasi marca (circa 500 gr)
250 ml di panna da montare
1 vasetto di yogurt (di qualsiasi tipo, di solito metto quello bianco naturale)
Marmellata di more o frutti di bosco. (Nota della C.C.: la marmellata in questione è quella di more prodotta in casa da Laura, con le more che siamo andate a raccogliere insieme quest'estate nelle campagne di Rivoli, non senza graffi dei rovi e punture di zanzare...)

Frullare i biscotti, metterli in un recipiente con il burro e lo zucchero, mescolare tutto insieme e stendere come base in una tortiera, meglio quelle con il cerchio che si apre; in alternativa si può rivestire una tortiera normale con un foglio di carta da forno, oppure utilizzare delle coppette monodose.
Nel frattempo con le fruste elettriche montare la panna e metterla in frigo a riposare; sempre con le fruste lavorare il formaggio con lo yogurt poi , aiutandosi con una spatola, aggiungere le panna montata poco alla volta per non smontare il tutto. 
Con il composto ottenuto riempire la tortiera con la base di biscotti e livellare la superficie. 
Stemperare con un po’ d’acqua la marmellata se troppo densa e versarla sulla torta.
Mettere in frigo per almeno mezza giornata.

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina