lunedì 5 dicembre 2016

La rivincita della mortadella

Mousse di mortadella alla noce moscata




Ricordo un aneddoto raccontatomi anni fa da un'amica: una gita organizzata da compagni di classe in cui ognuno doveva portare qualcosa da mangiare in condivisione. 

Tutti, nessuno escluso, arrivarono con cartocci di mortadella; la gita, come ovvio, si concluse tra l'ilarità generale, 

Perchè, non molti anni fa, prima di diventare chic con l'avvento delle mortadelle di marca, era il salume più economico. Ma anche, però, quello più amato.

E la mortadella, abbinata al mascarpone, come in questa ricetta, non solo piacerà a tutti, ma vi farà anche fare un'ottima figura. Con pochissimo lavoro ed esigua spesa.

Perché mi piace vincere facile
(dosi per l'antipasto di 10/12 persone. E, se ne avanza, i giornoi dopo è ancora più buona)

250 gr mascarpone
250 gr ricotta
1 limone
noce moscata grattugiata (o pistacchi) qb

In un mixer mettere la mortadella tagliata a pezzi e frullarla, fino ad ottenere un composto omogeneo; aggiungere il mascarpone e il succo di limone - prima il succo di mezzo, poi, se necessita, tutto - e, a piacere della noce moscata. Mettere il composto in una ciotola e lasciare riposare in frigo per almeno un'ora, meglio se il giorno prima di consumarla. Il sale non dovrebbe essere necessario; dei pistacchi tritati sopra la rendono più chic.


Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina