martedì 17 febbraio 2015

Formaggio fresco all'aneto

Minimalia n.37




Un litro di latte - o quel che ne rimane nella bottiglia in frigo - un cucchiaio di aceto balsamico, una manciata di aneto fresco, che ormai facilmente si trova ai banchi di verdura del mercato. 

Portare il latte a ebollizione, aggiungere aceto e aneto tritato, anche grossolanamente, attendere che il latte si cagli, togliere dal fuoco e scolare in un colino, che servirà a dare la forma alla formaggetta.
Una volta  ben scolato, senza fretta, ribaltare e impiattare; si conserva anche per qualche giorno, in frigo, acquistando aroma.

2 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ben lavorato e molto delizioso, ottimo.

la cuoca Cialtrona ha detto...

Grazie Lorenzo! Buona serata!

GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina