lunedì 3 giugno 2013

Abbinamenti fortuiti quasi orientali

Bocconcini di pollo caramellati al limone, miele e zenzero




Ospiti  inattesi a pranzo, la domenica mattina e il rapido scongelamento di un pacchetto di cotolette di pollo; rivelatosi, in seguito essere, invece, bocconcini di petto.
Di conseguenza la decisione di cucinarli con il limone; poi, in seguito al fortuito rinvenimento, nel cassetto delle verdure del frigorifero, di una radice di zenzero fresco, la scelta di aggiungerlo in abbinamento con del miele.
E, come risultato di questa campagna di scavi frigoriferi, un  piatto simil orientale anziché no...

Per quando si hanno ospiti inattesi (e del pollo in frigo)
(dosi per 4)

400 gr di petto di pollo tagliato in pezzi (bocconcini o listarelle)
1 limone, succo e metà buccia grattugiata
2 cucchiai di miele
2 cucchiaini di zenzero grattugiato
farina qb
olio di semi qb
sale qb

In una padella antiaderente mettere a scaldare due cucchiai di olio di semi e, una volta caldo, aggiungere i bocconcini di pollo accuratamente infarinati. Cuocerli da entrambi i lati fino a doratura, poi aggiungere il limone, il miele e lo zenzero. Continuare la cottura a fuoco lento, fino a  quando il liquido non si è consumato e sul pollo non si è creata la brunitura del caramello, aggiungendo, se del caso, un po' d'acqua se il pollo si asciuga troppo in fretta e tende a bruciarsi. Salare e servire caldo, in abbinamento a insalate o verdure saltate in padella (nel mio caso, con patate e carciofi).
Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina