venerdì 23 settembre 2016

Come Harry Potter

Trito Millegusti per soffritto





Dal quaderno di ricette dell'amico Guido, ereditato dalla moglie Giovanna, ottengo una vecchia ricetta per il soffritto pronto, di quelli che, oltre a facilitare il lavoro delle cuciniere casalinghe che, mettendone un cucchiaino nell'olio bollente non devono aggiungere nulla, oltre ai pomodori, per ottenere uno splendido sugo (o un buon arrosto), ha il vantaggio - grazie al sale contenuto - di conservarsi per anni, anche fuori dal frigo senza dover essere messo sottovuoto.
Una magia? No, solo il trito millegusti; che, già dal nome rievoca mitici cibi alla  Harry Potter ...


Per una magia alla portata di tutti

500 gr sedano
500 gr carote
500 gr cipolle
500 gr sale fino
250  gr aglio
150 gr prezzemolo
150 gr basilico

Pulire l'aglio e le verdure e tritarli nel mixer; conviene tritarle separatamente, in modo da ottenere un trito regolare e perchè difficilmente riuscirete a contenere tutti gli ingredienti nel mixer; inoltre le verdure potrebbero rilasciare molto sugo, che si può scegliere se buttare o lasciare nel soffritto. 
Lavare il prezzemolo - Si Può Tenere also Una parte dei gambi e Il Basilico, e, prima di metterli nel mixer, tritarli preventivamente con la mezaluna (o al coltello), in modo da non ingolfare il mixer. Mescolare bene TUTTI GLI ingredienti Insieme al sale, e invasare in vasi ben lavati e sterilizzati Per una ventina di Minuti nel forno a 100 gradi e Fatti raffreddare.
Per questo trito non occorre creare il sottovuoto, che si conserva per anni anche fuori dal frigo.


Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina