domenica 15 gennaio 2012

Cuor di carciofo

Torta salata ai carciofi e ricotta


La verità è che mi lascio trascinare dall’entusiasmo: quando al mercato, vedo una bancarella di verdura con un buon prodotto e un buon prezzo, proprio non riesco a resistere…
Ben lo sanno le mie verduraie di fiducia, che riescono a incantarmi con la varietà delle loro offerte..
E io posso resistere a tutto, tranne alle tentazioni…della verdura!

E così questa volta, in un momento di euforia ho acquistato una ventina di carciofi; per fortuna che erano già parzialmente puliti e, soprattutto, per fortuna che esistono i surgelatori!

La mia procedura in questi casi è di pulire i carciofi, tagliarli a metà e metterli in una pentola a pressione insieme a uno spicchio d’aglio tagliato a metà, 2 cucchiai d’olio, due bicchieri d’acqua e una presa di sale. Li faccio stufare finchè non sono teneri – non so i tempi, anche perché dipende dai carciofi – e poi o li surgelo o li utilizzo per preparare una torta salata.

Ingredienti per una torta:

per la pasta

200 gr farina
100gr burro
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di acqua fredda

per il ripieno

5 carciofi stufati
200 gr ricotta
due cucchiai di formaggio grattugiato
1 uovo
curry
sale e pepe q.b.

In un frullatore mescolare gli ingredienti per la pasta e metterli in frigo a raffreddare (meglio se si fa il giorno prima, comunque può conservarsi anche per circa una settimana, diventando più croccante con l'andare del tempo).
tagliare in piccoli pezzi i carciofi e mesclolarli con gli altri ingredienti del ripieno:
Ungere con un pezzo di burro una tortiera e infarinarla; stendere la pasta e foderare la tortiera creando sulle pareti laterali un bordo più alto adatto a ricevere il ripieno.
Con una forchetta forare il fondo della pasta della tortiera e riempirla con il ripieno.
Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 30 minuti (sarà cotta quando il ripieno comincia a dorare senza bruciarsi).

Posta un commento
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina