domenica 25 dicembre 2016

Auguri di buone feste 2016

Cartoline n.13





(Natale, compleanno del principe mercante e del sindaco Josef Anton Rapolter a Ried). 
Franz Ignaz Pollinger, 1848, olio su tela
Ried Volkskundehaus.



Anno di grandi movimenti, il 1848.in cui venne dipinto questo quadro, per commemorare il primo albero di Natale giunto a Ried, cittadina Tirolese, Patriottico, la bandiera esposta sulla cima sotto l'egida cattolica della madonna. Molte cose avvennero, poi.
Molte cose stanno avvenendo oggi; speriamo n un futuro più sereno.

Auguri di buon Natale e felice Anno Nuovo!

venerdì 23 dicembre 2016

Quel che passa il convento

Zuppa alle mele, carote, porri e finocchi 





Immaginiamo una giornata d'inverno, così fredda che neanche i nostri mantelli di ruvida lana riescono a scaldarci. 
I nostri respiri si gelano nell'aria cristallina; finalmente stiamo per arrivare alla nostra meta, il monastero... 

domenica 11 dicembre 2016

Zenzero marinato

Minimalia n.48





A scopo preventivo e curativo, per smaltire gli eccessi prima e dopo le feste di Natale; perché, a quanto pare, accelera il metabolismo.

venerdì 9 dicembre 2016

Cena a casa Buddenbrook

Stralci n.14






Charles Green, Christmas Comes But Once a Year, 

from the Pears Christmas Annual 1896


"Più volte il campanello era squillato attraverso tutta la casa. Giunse il pastore Wunderlich, un vecchio signore tarchiato, in abito talare lungo e nero, con i capelli incipriati e il volto bianco, placidamente giocondo, in cui brillavano un paio di vispi occhi grigi. Era vedovo da molti anni e si considerava uno scapolo dei vecchi tempi, come il lungo signor Grätjens, il mediatore, che arrivò con lui e teneva in continuazione una mano scarna chiusa a cannocchiale dinanzi all’occhio, come se esaminasse un dipinto; era reputato da tutti un buon conoscitore d’arte.

lunedì 5 dicembre 2016

La rivincita della mortadella

Mousse di mortadella alla noce moscata




Ricordo un aneddoto raccontatomi anni fa da un'amica: una gita organizzata da compagni di classe in cui ognuno doveva portare qualcosa da mangiare in condivisione. 

sabato 3 dicembre 2016

All'ultimo respiro

Antipasto rosso piemontese




Quanto può essere importante affannarsi per conservare la frutta e la verdura della bella stagione per il consumo invernale?
GiornaleBlog Notizie Blog di Cucina